Simone Rossi
Accompagnatore naturalistico

Proposte di escursioni

Contatti

Dolina del Profondo

Escursione in splendido ambiente alpino d' alta quota alla scoperta di una delle doline più' impressionanti delle Alpi Liguri.
Dall'ameno abitato di Viozene si risale fino al pianoro pascolivo di Pian Rosso, sovrastato dalla mole dei bastioni del Mongioie. Si segue poi un'antica via di transito tra pianura Padana e costa Ligure quasi fino al valico del bocchino dell'Aseo, deviando poco prima su erti pascoli sino all'impressionante depressione del Profondo.
Con piccola deviazione si può' raggiungere la sommità del monte Rotondo, per meglio apprezzare la cima del Mongioie ,composta da rocce sedimentarie e quella del Bric di Conoja, di rocce metamorfiche.
 
Dislivello: 1100 mt 
Distanza: 14 km

Anello di Quarzina

Nel mare Carsico delle Alpi Liguri il gruppo di cime Pizzo d' Ormea ,Roccate e Conoja si distingue per l' origine cristallina della roccia che le compone.
Alle pendici del Pizzo sorge,in posizione superba, il borgo di Quarzina che già dal nome lascia pochi dubbi sull'origine geologica di questa zona.
Da qui una rilassante escursione ad anello tocca splendidi pascoli terrazzati, l'ameno specchio d' acqua del Lao, il solitario nucleo del Biranco, con lo sguardo che si perde fino al mar Ligure quando le spalle sono rivolte verso questa singolare "isola" alpina.
 
Dislivello: 300mt
Distanza: 6 km

Anello della Balma del Messere

Escursione breve ma decisamente ricca di spunti storici e naturalistici.
La Balma del Messere è una grotta frequentata dall'uomo sin dalla preistoria e fortificata in epoca alto-medioevale. Sospesa su un fianco della montagna all'imbocco di un orrido la si raggiunge con salita marcata dal fondovalle del Tanaro, in quello che a tutti gli effetti è un vero viaggio nel tempo.
Da qui, se le condizioni metereologiche lo permettono, prestando attenzione si risale su aereo sentiero l' impressionate orrido di Prali, incisione di limitata estensione ma di grandiosa profondità.
Usciti dal mini canyon in borgata Licatti attraverso ombrosi castagneti si ritorna sul fondovalle.
 
Dislivello: 200 mt
Distanza: 4 km