XXIII Congresso Nazionale di Speleologia
La melodia delle grotte
(in ricordo di Giovanni Badino)
Ormea (CN) 2-5 giugno 2022

Amici, è ormai passato un anno e mezzo da quando ci vedemmo costretti ad annullare, per ragioni tristemente note, il XIII Congresso di speleologia che si sarebbe dovuto svolgere nel giugno del 2020 ad Ormea. L’Agsp (Associazione dei gruppi speleologici piemontesi) ha deciso di riprovarci, nella convinzione che il 2022 possa essere l’anno giusto, ed è quindi lieta di invitarvi ad Ormea, nel periodo 2-5 giugno 2022. Il congresso sarà così strutturato:
Le sessioni speleologiche saranno 5 e costituiranno la parte più “classica” del congresso, mettendo al centro la figura stessa dello speleologo come esploratore, e verrà appunto discusso l’esplorare, l’osservare e il descrivere il mondo sotterraneo.
• Le esplorazioni dei grandi sistemi carsici
• La ricerca di grotte e di prosecuzioni attraverso le nuove tecnologie
• Speleologia in Cavità Artificiali
• Speleologia subacquea
• Esplorazioni al Marguareis
Le 4 sessioni scientifiche permetteranno agli specialisti, ricercatori che operano in grotta, di presentare i risultati delle loro ricerche – e sono caldamente invitati a farlo – ottenuti tramite la collaborazione con speleologi.
• Biospeleologia,
• Microbiologia
• Paleoclimatologia
• Archeologia
Per le sessioni scientifiche e speleologiche è prevista la consegna, da parte di chi intendesse presentare lavori, di un extended abstract con un massimo di 4 pagine entro lunedì 28 febbraio 2022. Durante il mese di marzo si svolgerà il referaggio e, in ogni caso, la condegna del lavoro completo e revisionato è da intendersi entro e non oltre venerdì 6 maggio 2022.
Vi saranno inoltre 7 tavole rotonde, aventi tematiche scientifiche e non, in cui sarà possibile, approfittando della presenza di esperti nei vari settori, presentare, discutere, approfondire e dibattere gli argomenti stessi.
• La circolazione dell’acqua negli ammassi carbonatici
• Geologia e processi carsici
• Meteorologia sotterranea
• Raccolta di informazioni e dati durante le esplorazioni
• Fotografia sotterranea
• Rilievi delle grotte
• Parchi e speleologia
Per queste tavole rotonde, è prevista la consegna di un riassunto di 300 parole con scadenza entro e non oltre lunedì 28 febbraio 2022, tali riassunti verranno anch’essi sottoposti a referaggio da parte del comitato scientifico.
I lavori e i riassunti accettati e non contestati dal Comitato Scientifico saranno pubblicati sugli Atti del XXIII° Congresso. La pubblicazione degli atti sarà esclusivamente on line sul sito del congresso. Verranno stampati solo 150 volumi finalizzati alla distribuzione nelle biblioteche o ulteriori volumi per chi ne farà richiesta pagando il costo di stampa che verrà comunicato entro il 6 maggio 2022.
Tutti i riassunti precedentemente inviati per il Congresso 2020 verranno pubblicati on line sul sito del Congresso 2022 ma gli autori che vorranno riproporre il medesimo lavoro dovranno ripresentarlo seguendo le istruzioni che troveranno sul sito del Congresso.
Vi invitiamo a seguire questo sito, che è in continuo aggiornamento, per ulteriori dettagli sul programma.